• Paeony Interior

Tanta luce, amici animali al sicuro!

Eccoci al secondo e penultimo capitolo sulle piante depuratrici.


Faccio un breve recap per coloro che non hanno letto i post precedenti: l'inquinamento dell'aria nelle nostre case è da 2 a 5 volte più alto che all'esterno. La "colpa" è di mobili, spray ambientali, detersivi, candele e altre sostanze chimiche che svolazzano nelle nostre case.

Ma non tutto è perduto!


Infatti ci sono piante che ci aiutano a depurare l'aria che respiriamo e salvaguardano la nostra salute. Grazie a loro possiamo preoccuprarci un po' meno delle schifezze chimiche che aleggiano!


Iniziamo dunque a parlare di quelle piante adatte a case esposte a SUD, o con gradni vetrate, o ai piani alti. Insomma...quelle case che vengono inondate dalla luce (più avanti parleremo anche di luce in generale). In più, visto che secondo me animali e piante devono sempre esserci in una casa felice, queste piante sono sicure per la salute degli amici animali!

PALMA ARECA - dypsis lutescens

E' conosciuta anche come palma delle farfalle o palma dalle canne d'oro. Proviene dal Madagascar, ma ormai cresce in tutta la fascia tropicale, mentre da noi, dove il clima è più mite, si è adattata alla vita in appartamento.

Durante il periodo di crescita, in primavera ed estate ha un bisogno costante di acqua, mentre in autunno e in inverno, tra un'innaffiatura e l'altra, lasciare che il terreno si asciughi.

E' una bellissima pianta dalle foglie fitte, la cui forma è tipica delle foglie di palma.

La sua forma slanciata verso l'alto, ma non troppo vuota sul fusto, la rende perfetta negli angoli del salotto o in ingresso.



FELCE DI BOSTON - nephrolepis exaltata

Come molte delle piante di cui abbiamo già parlato, e come moltissime piante da interno, questa pianta è originaria delle zone tropicali.

Ha bisogno di molta luce e ama gli ambienti umidi Quindi, a meno che in casa vostra non abbiate una zona "serra", il luogo migliore per lei è il bagno! Sospesa o su mensole o su uno scaffale!



PALMA NANA - phoenix roebelenii


Ecco, questa invece è l'eccezione che conferma la regola!

La palma nanna, o palma di San Pietro, è originaria della macchia mediterranea, quindi via libera anche nei vostri giardini!

E' perfetta per tutti coloro che non hanno il pollice verde in quanto tollera la siccità senza troppi problemi, e ha bisogno davvero di poche cure.

La sua forma però si adatta meglio agli esterni che agli interni.

Se vi piace, comunque, la vedrei in un grosso vaso e in una posizione che le renda giustizia, non incastrata tra un mobile e l'altro per riempire un vuoto!



VIOLA AFRICANA - saintpaulia


Ne ho ricevuta una da una cara amica di famiglia quando è nata mia figlia Vittoria, poco più di tre anni fa.

E' ancora viva, sarebbe da rinvasare ma sono piuttosto pigra, ogni tanto mi dimentico di bagnarla, ma lei vive.

Per me ha un valore aggiunto legato alla mia storia di mamma.

E' una pianta fiorita perenne, non necessita di tantissima acqua e, probabilmente, nemmeno di troppe cure.

La fioritura è spettacolare (anche se la mia non ha più fatto nemmeno un fiorellino!).

Perfetta in vasi decorativi su tavoli, tavolini o consolle!

Tra qualche giorno vi parlerò delle piante che possono essere tossiche o pericolose per i nostri piccoli amici pelosi!


Intanto potete guardarvi in giro, chiamare il vostro vivaio di fiducia e farvele consegnare a casa!!!


A presto!

2 visualizzazioni
 

Paeony Interior

+39 3371655076

  • Instagram
  • Facebook
  • Pinterest

©2019 by Francesca Mazzari. Proudly created with Wix.com