• Paeony Interior

Poca Luce, Animali Sicuri!

Abbiamo detto che in casa l'aria è peggiora da 2 a 5 volte rispetto a quella esterna. Abbiamo anche detto che passiamo il 90% del nostro tempo in ambienti chiusi, quindi, per il nostro benessere è FONDAMENTALE avere piante nei nostri spazi interni.

C'è tutta una serie di benefici extra oltre alla purificazione dell'aria, ma ne parleremo più avanti in modo più approfondito!

Ora veniamo a noi, le piante che vi presenterò oggi sono piante da pollice....MARRONE.



Vi lascerò anche un elenco dei miei negozi preferiti, online e offline!



Ci sono alcune piante adatte agli appartamenti più bui o a coloro che, stando fuori casa tutto il giorno, tengono le tapparelle abbassate.


PALMA DELLA FORTUNA - chamaedorea elegans

E' originaria delle zone tropicali ed è la più utilizzata tra le palme da arredamento.

La sua forma slanciata e stretta la rende perfetta negli angoli o per riempire spazi "vuoti".

Se non avete un quadro o uno specchio da appendere, questa pianta, se acquistata già di dimensioni importanti è perfetta per riempire il muro.

Ha una crescita lenta, necessita di poca luce, ma un alto tasso di umidità e molta acqua.



PIANTA DI PIOMBO - aspidistra elatior

E' originaria dell'Asia orientale e dell'Africa, è una pianta che si presenta con spesse foglie che si sviluppano direttamente dalle radici.

E' una pianta che ama l'ombra ed è molto resistente alle basse temperature.

Necessita di poca acqua, come già detto, di poca luce, resiste alle variazioni di temperatura e di umidità del terreno.


Era super utilizzata su balconi, davanzali e pianerottoli, ma anche nei salotti di fine '800 londinesi. Poi, forse perchè troppo scontata è un po' sparita.

Oggi, sapendo che ha capacità di purificare l'aria, la rivaluterei per posizionarla su tavolini, farne bordure sui davanzali, con un bel vaso in bagno o su una credenza in cucina.


Se non avete il pollice verde....beh. Questa è la pianta PERFETTA! E poi....io la trovo davvero bella ed elegante!!



PALMA DI BAMBOO - chamaedorea seifrizii

E' nativa del Messico e dell'America Centrale. E' una pianta davvero semplice da mantenere viva, ma come tutti gli ess


Biogna garantirle un buon drenaggio dell'acqua, quindi è fondamentale porre argilla espansa o cocci sul fondo del vaso.


Ha bisogno di luce, ma mai diretta. Acqua si, nel periodo di crescita (primavera) e per il resto dell'anno è sufficiente mantenere il terriccio umido.

SI propaga per seme, ma è davvero difficile quindi conviene acquistarla, ma se volete provarci online trovate moltissimi tutorial!

Se avete un ingresso luminoso è meravigliosa.



MARANTA LEUCONEURA - maranta leuconeura

E' una pianta perenne originaria del Brasile, cresce nelle foreste pluviali.

E' nota anche come "pianta della preghiera" per le foglie che, di notte, si chiudono mettendosi in posizione verticale ricordando le mani giunte in preghiera.

Necessita di un terreno ben drenato e molta acqua. Non diventa molto grande - 30 o 50 cm - ed è formata da molte foglie ovali di circa 12 cm di lunghezza.


Le foglie hanno una meravigliosa colorazione e un disegno davvero particolare che, a parer mio, la rendono perfetta come elemento decorativo per qualsiasi stanza.



CACTUS DI NATALE - schlumbergera buckleyi

E' una piante grassa che prende il nome dal fatto che fiorisce nel periodo di Natale e i suoi fiori hanno una colorazione tendente al rosso, colore per eccellenza delle festività.

Gradisce la luce, ma mai diretta. E' un cactus quindi acqua si, ma mai annegarla!

La trovo un'alternativa perfetta per chi non ha un gran pollice verde, alla classica Stella di Natale...e forse è anche un pochino più originale!

La vedo perfetta su mobili e mensole visto il suo aspetto "cadente", non direttamente sul pavimento!



PIANTA DEI RAGNI - chlorophytum comosum

La mia preferita di questa categoria! Questa pianta la vedo crescere sul pianerottolo di mia nonna fin da quando ero bambina...da piccola la trovavo piuttosto insignificante, essendo, allora, un'amante delle piante fiorite, ma oggi la adoro.

Vorrei tanto che alla mia vicina cascassero i ragnetti delle sue in modo da poterle ripiantare!

Si! Perchè di questa pianta, non ditelo ai vivaisti, ve ne basta una per tappezzare tutta casa!

Visto l'aspetto cadente e la sua propagazione verso il basso, ma anche grazie alla "scarsa manutenzione" che richiede è perfetta per essere posizionata su mensole, davanzali, o in vasi sospesi!

Attenzione però. Non è tossica per gli animali, ma può avere effetti allucinogeni se ingerita, soprattutto sui gatti!

I miei negozi preferiti a MILANO:

FIURI MILANO - è il posto preferito di mia sorella. Non ci sono mai andata ma ho una loro meravigliosa Calathea qui a fianco mentre scrivo. Hanno anche uno spazio bar e in questo strano periodo di quarantena vi portano allegria con piante e fiori!

CAPOVERDE - quanto di più simile ad un vivaio a Milano città, sono gentilissime e competenti, anche loro attrezzati con bar e una pizzeria completamente immersa nel verde.

VIRIDEA - il vivaio-vivaio. Enorme e sconfinato, piante da interno, esterno, orto, accessori per giardini, terrazze e chi più ne ha più ne metta. Merita una visita.


Per i più pigri: BAKKER. Armatevi di santa pazienza visto che hanno tempi biblici ma le piante sono davvero belle e spesso ci sono super occasioni. Certo...manca la componente umana...


A presto...con "PIANTE FANTASTICHE E DOVE POSIZIONARLE"

(si. sono una superfan di Harry Potter e di tutto il mondo magico)



34 visualizzazioni
 

Paeony Interior

+39 3371655076

  • Instagram
  • Facebook
  • Pinterest

©2019 by Francesca Mazzari. Proudly created with Wix.com